Una staffetta itinerante sta facendo viaggiare il frammento, simbolo di una delle più grandi tragedie avvenute nel Mediterraneo, tra le botteghe di commercio equo e solidale.

Approda a Pisa, nella nostra bottega, un frammento del relitto della barca naufragata a Cutro.

L’opera, chiamata “KR46MØ”, è una tavola in legno contenuta in una teca, e sta attraversando le botteghe di commercio equo e solidale di tutta Italia.

Il frammento è quel che resta del naufragio avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 febbraio 2023, quando una barca carica di migranti fu distrutta dalle maree e naufragò sulla costa della Calabria. Sul legno è incisa una sigla: KR46MØ. Lettere, numeri e simboli che sanno di vite spezzate. Tra queste la 46esima vittima di Crotone: maschio, di età inferiore ad un anno.

Una tra tante morti in mare, su imbarcazioni che da culla di speranza si sono trasformate in dolore.

Oggi il dolore, e la memoria, sono diventate opere d’arte,

Partita dalla Bottega Solidale Carcare, l’opera sta viaggiando attraverso le botteghe di commercio equo e solidale di tutta Italia, con destinazione finale Cutro, in un viaggio di condivisione, umanità e solidarietà. 

 

Condividi:

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *